Cerca articoli...
Mini gallery
  • Eventi/brusaporto 2010
  • Eventi/brusaporto 2010
  • Meetings/2010-francomputer
  • Hardware/mini-pha2037 v2
  • Eventi/brusaporto 2013
  • Varie/lotti Ruota Della Fortuna 2022
  • Eventi/brusaporto 2014
  • Varie/lotti Ruota Della Fortuna 2022
  • Eventi/viretro2014
  • Hardware/ti 994
Storico articoli
Mailing list
Nome
Email
Iscrizione
Cancellazione
YouTube Channel
Facebook
Crystal Garden

Crystal Garden


 

Per gli amanti dei giochi di puzzle/strategici/labirinti, questo è un gioco dal mix intrigante; rappresenta una combinazione di tutti questi generi. Scritto in TI BASIC da Keith Bergman della Orphantech.com. È stato concepito nel 2010, definitivamente rilasciata la versione finale compilata da lui stesso nel 2017.
 

Nella schermata del titolo, basterà premere la barra spazio ed attendere qualche secondo per dare modo al computer di elaborare e disegnare il giardino di cristallo.

Il campo di gioco sarà costituito da tante gemme colorate (il giardino di cristallo, appunto) e ricopriranno l'intero schermo.

All'interno del gioco si dovranno prendere le vesti del custode del Giardino, un luogo senza tempo e mistico di energia e luce. L'equilibrio dei cristalli è stato mantenuto proprio da lui e dai tuoi antenati da tempo immemorabile.
Purtroppo però, degli intrusi, si sono intrufolati nel Giardino, cercando di offuscarne la luce e rubarne l'energia. Solo aprendo tre portali, uno dei quali si trova nascosto invisibile tra i cristalli, e assorbendo più energia del Giardino rispetto ai nemici, si potrà riuscire a bandirli e donare nuovamente il giusto equilibrio e splendore al Giardino.

Le gemme multicolore che riempiono lo schermo sono intervallate da alcuni spazi bianchi e neri. Il Custode  (rappresentato da una figura nera su sfondo bianco) si troverà nell'angolo in alto a sinistra del Giardino quando il gioco inizia, uno dei suoi nemici (che poi rappresenta l'immagine speculare del guardiano) partirà invece dall'angolo in basso a destra.

L'obbiettivo di gioco sarà raggiungere l'angolo in alto a destra del Giardino che contiene il primo portale, poi l'angolo in basso a destra, il secondo portale.
Il terzo portale, bisognerà scovarlo nel suo posto segreto che potrebbe essere ovunque nel Giardino - anche sotto un quadrato nero. Una volta che i primi due sono stati aperti, apparirà un numero indicatore nella colonna a sinistra sotto il punteggio, questo starà ad indicare il numero di colonne di distanza tra la posizione del custode e il terzo portale. Anche se questo numero non aiuterà molto ad avere un'idea precisa della sua posizione, per restringere le possibilità di ricerca, verrà mostrato anche il colore della casella dove si trova il portale che si sta cercando.
Tenere sempre presente che il quadrato del portale potrebbe cambiare colore durante la partita, a causa di spostamenti nel Giardino o degli attacchi del nemico. Notare il colore cambiato del quadrato del portale potrebbe aiutare non poco ad identificare la sua esatta posizione.

In ogni turno, il custode può muoversi di una casella in una qualsiasi delle quattro direzioni cardinali, oppure scegliere di rimanere fermo sul posto. Non ci si potrà spostare su una casella nera. Si ottengono punti per ogni mossa che verrà fatta, a seconda del colore della casella su cui si sceglierà di saltare - più chiaro sarà il colore del cristallo, più punti verranno dati in premio. Le caselle su cui si ha camminato diventeranno bianche, e forniranno molti punti anche ricamminandoci sopra.
Dopo aver effettuato il proprio spostamento (o anche aver scelto di rimanere fermo), si potranno usare i poteri da custode del Giardino per spostare una fila orizzontale di gemme di uno spazio a destra. Questo permetterà di liberare un percorso ostacolato dai quadrati neri, bloccare il nemico, o semplicemente predisporre un percorso di gemme più lucenti in modo da ritrovarsi più punti durante il tragitto. Non può essere spostata la fila che il Nemico visibile occupa, ma si può invece spostare la propria fila - un modo per spostarti più a destra, a meno che non ci si trovi insieme sulla stessa fila e allora, non si potrà spostarla.
I portali comunque sono dei punti fissi - spostando le file e le colonne NON cambierà la loro posizione, ma solo il colore della gemma o dello spazio sopra di essi.

Riepilogo Comandi
Custode
Su =
'E'
Sinistra =
'S'
Destra =
'D'
Giù =
'X'
Rimanere fermo =
'Barra spaziatrice'
Indicatore Freccia
Su =
'E'
Giù =
'X'
Conferma Riga =
'Enter'

Dopo che il custode ha avuto il suo turno di movimento sarà la volta del nemico visibile. Lui lascia un percorso di quadrati neri sul suo cammino, e assorbe energia dalle gemme in proporzione inversa rispetto al custode. Ovviamente lui non potrà spostarsi su caselle bianche.

Quando sia il custode che il nemico visibile avranno fatto un turno ciascuno, il Giardino stesso ne farà uno a sua volta spostandosi di diverse righe (o colonne -- visto che il Giardino può spostarsi anche verticalmente). A causa dell'energia negativa dei conflitti, quando il Giardino si sposta di una riga o di una colonna, il cristallo che si trova alla fine della sezione spostata scompare, e un quadrato nero si forma all'inizio. Ed è così che man mano che la partita procede aumenteranno i quadrati neri, minacciando ulteriormente la sopravvivenza del Giardino.
NB: Il Giardino sposterà solo le righe che si trovano sulla verso destra e le colonne che si trovano più in basso.

Come per il custode, l'obbiettivo del nemico visibile sarà quello di riuscire a raggiungere l'angolo superiore sinistro e inferiore sinistro del Giardino prima di poter inseguire il terzo portale nascosto.

Ogni volta che il nemico visibile accumula 250 punti, si scatena il Nemico Canaglia . Questo mostro può entrare nel Giardino solo dai bordi e può attraversare solo le caselle nere. Si scatenerà attraverso tutto il Giardino, almeno fino a che non raggiungerà delle gemme che non può toccare, quindi esploderà, facendo diventare nere le caselle adiacenti mentre muore.
ATTENZIONE: se il mostro troverà il custode durante la sua furia, lo sconfiggerà all'istante e il gioco avrà termine. Sarà importante allora evitare grandi sezioni di spazi neri, specialmente quelli collegati a un bordo del campo di gioco.
Dopo la furia e l'esplosione del Mostro, il Giardino sarà in uno stato di agitazione, e un numero casuale di gemme in tutto il Giardino "esploderà" spontaneamente in quadrati neri. Solo alla fine delle esplosioni a catena, il giardino troverà la calma e si potrà proseguire con il turno seguente.

Affinché il custode ed il nemico visibile possano aprire il terzo portale, sarà necessario avere il punteggio più alto. Quindi, se i primi due portali sono stati sbloccati e si riuscirà ad andare sulla casella del terzo portale, ma il punteggio risulta essere inferiore a quello del nemico, il portale non si aprirà e il gioco andrà avanti come niente fosse. Si dovrà aumentare il punteggio e quindi tornare al terzo portale, prima di poter vincere la partita.

Se il nemico visibile riesce a sbloccare il terzo portale e possiede un punteggio più alto del custode, il nemico avrà vinto, ed il giardino perso.
Il Mostro non ha il potere di aprire nessuno dei portali durante i suoi brevi attacchi.

NOTE SULLA STRATEGIA:

  • Bisogna ricordarsi sempre di tenere sotto controllo il proprio punteggio. Più la partita andrà avanti, più il giardino sarà composto da caselle nere e più velocemente il punteggio del nemico visibile salirà. Bisogna giocare un misto tra attacco, muovendosi verso i propri portali, e di difesa, usando i propri poteri per spostare le file in modo da poter cambiare il terreno all'avversario facendogli abbassare il punteggio;
  • ostacolare i suoi movimenti e tagliare i sentieri che il mostro potrebbe usare per prendere il custode;
  • Nessuno dei nemici è particolarmente intelligente. Reagiscono con istinti primordiali. Il nemico visibile può essere raggirato;
  • Quando si sarà raggiunto il secondo portale, il giardino avrà un aspetto molto diverso rispetto l'inizio. Il percorso verso il terzo portale potrebbe sembrare impossibile, ma si deve sempre tenere presente che il Giardino cambia continuamente. Sarà ottimale creare percorsi verso spazi aperti - muoversi verso i colori brillanti ed evitare, per quanto possibile, i bordi scuri dove il mostro può avere la meglio;
  • Ricordarsi anche che puoi si può passare da un lato all'altro del Giardino grazie allo spostamento delle file. Se il terzo portale è viene indicato su una colonna molto a sinistra, meglio usare questo stratagemma piuttosto che cercare di farsi strada attraverso il giardino una colonna alla volta.
  • Usare la abilità di spostamento delle file è una parte essenziale del gioco, sia che si tratti di bloccare il nemico visibile o di ottimizzare il proprio percorso ovviando ad un Giardino che si sta oscurando troppo. L'importante è cambiare la fila al momento giusto; troppo presto, e i cambiamenti di spostamento del Giardino potrebbero annullare tutto un lavoro svolto. Troppo tardi, e potrebbero non essere sufficienti i turni per fare i cambiamenti di cui si ha bisogno.

Crystal Garden è per il libero uso, la condivisione e la distribuzione è consentita. La vendita in forma fisica da parte di chiunque non sia l'autore è espressamente vietata.  Aggiornamenti e supporto al gioco possono essere trovati su www.orphantech.com

Presente nella sezione download, c'è il file .zip che include le immagini da usare come Cassetta e Floppy Disk.
Troverete, inoltre, anche la versione di un programmatore appassionato del TI-99/4A, TMOP, che nel 2021, ha provveduto a compilare il gioco. La versione compilata in un formato .BIN (cartuccia) sarà molto più facile per l'uso con FinalGrom99 o emulatori, inoltre risulterà più veloce nell'esecuzione complessiva.
TMOP ha anche sistemato qualche bug e aggiunto l'uso dei joystick (leva direzione al posto dei tasti freccia e il pulsante 'Fire' per confermare le scelte).

Codice Orphantech_Game_B001
Dettagli Joystick Digitale
Lingua English Anno 2010
Tipo Logic/Strategy Games
Categoria Software
Livello rarità C (Common Everyone has it; most people have several duplicates)
Costruttore Keith Bergman
Commenti
Formato Cassette Tape/ Floppy/ Cart
Linguaggio sviluppo BASIC
Sviluppatore Keith Bergman
Distributore o Editore Orphantech.com
Sistema TI-99/4A
Voto UTENTI star ratingstar ratingstar ratingstar ratingstar rating (n/d) VOTO TI99IUC star ratingstar ratingstar ratingstar ratingstar rating (0.00)
Valutazione
Valore acquisto Valore odierno
Galleria aste n/d
Note
Sfoglia on-line
Download   (Eng)-(Game)-(Crystal Garden)-(2010)-(B)-(by Keith Bergman)-(from Orphantech.com).zip (132.85 KBytes)  (Eng)-(Game)-(Crystal Garden)-(2010)-(Cart)-(by Keith Bergman)-(from Orphantech.com).zip (56.39 KBytes)
Siti approfondimento https://atariage.com/forums/topic/172868-crystal-garden-ti-basic-game-released/
http://www.orphantech.com/
Articoli correlati Sixxit
Dice Crash - A Dice Game
Puc Man II - (by Luca Brentaro)
BOMBER - (by Apex Software)
S.A.M. - Surface to Air Missiles


Google Translate

Don't understand Italian? Choose your language!

Materiale TI99?

Vuoi aiutarmi preservare la storia del TI-99 ?

Se possiedi Materiale Italiano e non che riguarda il TI-99 e che vorresti condividere nella nostra Community... contattami e potermo inserirlo nel nostro Database Globale

Donazione

Se desideri sostenere questo sito puoi inviare una donazione.

Hot Links

TI-99 RELEATED

RETROCOMPUTING altro...

Copyright © 2013-2020 by TI99 I.U.C. - Tutti i diritti riservati - All rights reserved - Loghi e marchi sono di proprieta' dei rispettivi proprietari.
E' vietata la riproduzione integrale o parziale di contenuti o documenti previa autorizzazione.
Copyright   |    Privacy