Cerca articoli...
Mini gallery
  • Eventi/brusaporto 2013
  • Eventi/viretro2014
  • Eventi/fvb2013
  • Eventi/viretro2014
  • Eventi/fvb2011
  • Eventi/fvb2013
  • Eventi/brusaporto 2014
  • Eventi/brusaporto 2013
  • Eventi/fvb2011
  • Eventi/viretro2014
Storico articoli
Mailing list
Nome
Email
Iscrizione
Cancellazione
YouTube Channel
Facebook
"Chi siete? ...Quanti siete? ...che computer avete?" ...Firenze Vintage Bit!

"CHI SIETE? ...QUANTI SIETE? ...CHE COMPUTER AVETE?" ...FIRENZE VINTAGE BIT!

 Martedì, 03 Dicembre, 2013 00:00

"Forse ci ha visto con una fame Porca e ci ha dato la carne mezza cruda per accontentarci subito..."

[...]

"...mi spiace, la vendita alla manifestazione non è consentita, solo scambi" --- "...ok, allora posso scambiare con banconote?"

[...]

"quindi tu hai bisogno di assumere continuamente zuccheri? ...per questo sei cosi strano?" --- " ...io sono strano?"

[...]

"basta, troppo sbattimento, ma chi me lo fa fare" --- "ma dai uno lo fa per passione!" --- "ah no ...se mi parli di passione allora ti dico che Rocco Siffredi è un mio amico"

[...]

"Io odio i Duran Duran, sapete niente se qualcuno di loro è morto?"

[...]

"Senti ma lo sai che la c64sd non funziona sul mio SC3000?" ---- "non sei il primo che me lo dice ...hai provato a leccarla?"

[...]

"facciamo una foto da Bimbeminkia!!" -- risultato

Troppi, sono veramente troppi gli aneddoti esilaranti "non solo retrocomputer" vissuti con gli amici presenti all'evento.

E Firenze Vintage Bit è proprio uno di quegli appuntamenti che si vivono appieno: i nostri amici toscani ne sono il colore ma, di certo, ognuno di noi ha fatto la sua parte nel rendere questi due giorni assolutamente unici nel loro genere, nessuno escluso.

Partecipando a questo evento, si prende atto subito della diversa impostazione organizzativa rispetto ad altri eventi simili: c'è "un giorno in piu"... ed è il giorno dedicato proprio ai soli espositori. ; la giornata che precede l'apertura al pubblico, è la giornata in cui si ha la possibilità di allestire le proprie postazioni ma anche avere finalmente il tempo da dedicare agli altri amici presenti e ammirare per bene e con calma le loro esposizioni scambiando opinioni, news o anche proprio per conoscersi di persona se non ci si è mai visti.

Day 1

(31 Novembre)

Io e l'amico Andrea Pierdomenico partiamo da Roma di sabato mattina (anche se come al solito in ritardo rispetto al programma di viaggio...) con la volontà di arrivare almeno entro l'ora di pranzo... eh si... perché il Firenze Vintage Bit è diviso anche in due realtà: c'è la parte "Buona" e la parte "Bella e divertente" ...ebbene ...io e Andrea, che non siamo propriamente dei "vegetariani" ... cogliamo l'occasione al balzo di questo evento e ne consumiamo quanto prima la tanto attesa e desiderata parte "Buona" ...destinazione: Campi Bisenzio (FI) dal nostro amico Rodolfo che ci aspetta con una Bistecca Fiorentina al Sangue da 1.5Kg ...arriviamo per fortuna in tempo in tempo e, solo dopo che i nostri desideri di gola sono stati soddisfatti, ripartiamo per raggiungere la parte "Bella e Divertente"   :  L' Antico Spedale di S. Antonio a Lastra a Signa (FI) e i nostri amici.

Una volta arrivati sul posto, troviamo una location totalmente immersa in uno centro storico medievale, lo Spedale di Sant'Antonio è una struttura del 1400 usata a suo tempo per accogliere ospiti e ammalati prima dell'accettazione nel paese ...e quindi perchè non rimanere in tema ed accorgliere anche i "malati" di computer e della old informatica ? 

...non c'è alcun dubbio su come i nostri computer appaiano "super tecnologici" e in netto contrasto con le pareti antichissime della struttura ...nel complesso ...una bellissima scenografia d'impatto!

Dopo i dovuti saluti con gli amici presenti e preso possesso dei nostri tavoli, la postazione del TI99 Italian User Club arriva nella sua forma finale... una volta testato tutto guardo l'orologio ...sono le 17... come al solito il tempo vola ma prima della cena di gruppo ho più di due ore per andare a salutare e conoscere.

Girando tra i tavoli prendo atto che alcuni amici "Toscanacci" conosciuti nelle scorse edizioni purtroppo non sono presenti (influenze e impegni di lavoro non perdonano  )... in compenso invece finalmente aggiungiamo nuovi volti di parecchi altri amici delle community su FB (mai conosciuti prima di persona) e salutiamo/ritroviamo i vecchi amici.

Tra gli stand degli espositori troviamo: il nostro amico Giancarlo Oneglio (con i suoi immancabili SC3000, e l'angolo ristoro con popcorn appena fatti per tutti), Francesco Gekido Ugga (per la rivista Re.Bit) e Damiano Colombari (per la mitica Manosoft), Andrea Pierdomenico (collezionista commodore ma che questa volta festeggia il compleanno MSX portando bellissimi computer), Gianni Bernardo (di  associazione64) e tantissimi altri di cui vi rimando alla lista espositori sul sito ufficiale.

Tra una chiacchierata ed un altra arriva presto l'ora di cena, tutti al ristorante per la pizzata di gruppo, stando attenti però a non ubriacarci troppo in modo da poter essere belli freschi nella 2° giornata con apertura al pubblico...

"riposare ?" .... praticamente stando in stanza con Andrea Pierdomenico e Giancarlo Oneglio non si riusciva a dormire, nessuno aveva sonno... tutti a chiacchierare e, anzi, a sorpresa c'è stato anche un commovente scambio di regali di natale anticipato !! :D ... grazie Giancarlo. --- ore 3... finalmente a nanna.. ma eravamo consapevoli che la "freschezza" a cui aspiravamo, ormai, poteva essere solo quella del gelo mattutino... sicuramente non la nostra

Day 2

(1 Dicembre)

Dopo poche ore di russare notturno la sveglia suona senza pietà alle 7 e, giusto per caricarsi un pochino, qualche tiro di cuscino verso il letto di Giancarlo per aiutarlo a svegliarsi... peccato che una volta effettivamente sveglio, si sia vendicato con un cuscino piu grande. .... dovrà esserci una mia rivincita in un futuro prossimo

Tutti "belli e profumati" ci si avvia verso la colazione... e solo dopo che Cappuccino e Cornetto sono ormai un tutt'uno con il nostro stomaco, ci raggiungono inaspettatamente "nrgo" e "kirone" l'accoppiata che forma l'esposizione NEXT (Nord Est MSX Team), li lasceremo alla loro ottima colazione per avviarci ed "affrontare" la nostra seonda giornata "buona" e "divertente".

Una volta raggiunta la location già troviamo molti amici presenti ed il freddo non ci ha impedito di poter accogliere il pubblico sempre con un gran sorriso e tutta la disponibilità necessaria.

Purtroppo, per problemi tecnici non si è potuto tenere fede a quanto programmato per la mattinata cosi gli organizzatori hanno deciso di spostare le conferenze nel pomeriggio.

In un batter d'occhio si arriva all'ora di pranzo e, anche qui a causa di un priproquo, ci ritroviamo in 6 a cercare un posto per mangiare, di domenica, ora di pranzo, nella fredda e deserta Lastra a Signa. Senza perderci d'animo, dopo qualche passeggiata, troviamo qualcosa da mettere sotto i denti e devo dire, che guardando la tavolata, la compagnia era grandiosa... Io, Giancarlo Oneglio, Andrea Pierdomenico, Damiano Colombari, Kirone (del NEXT) e Giuseppe Mariani (mio vecchio amico nonchè iscritto al nostro Club TI99) ... incredibile... inaspettatamente ne è uscito un pranzo esilarante... un Damiano Colombari in forma smagliante in quanto a battute di spirito, un clima di quelli che sembrava di un tavolo di amici di vecchia data anche se per alcuni era la prima volta che ci si vedeva... un pranzo "rimediato" ma credetemi, memorabile.

tornati alla base,(grazie all'ottimo lavoro degli organizzatori) tutti i problemi tecnici erano stati risolti ed il programma del giorno finalmente ha inizio:

un ottimo e preparato Ermanno Betori tiene le redini iniziando una interessante conferenza sull'evoluzione informatica avuta dai "pre-MSX" (citando appunto computer come SEGA SC3000 e TI-99/4A) e sottolineando alcune caratteristiche tecniche poi ritrovate in altri successivi computer standard MSX (come ad esempio, ma non solo, il processore video TMS9918); tutto molto interessante e accompagnato da immagini proiettate sulla parete per dare bene l'idea di cosa si stava parlando anche ai meno esperti;

lo scettro del microfono viene poi passato ad un ospite di riguardo: ing. Massimo Tucci (progettista hardware del BRUC 100 di marca FRAEL), con il suo bellissimo intervento si è venuti a conoscenza di un altro punto di vista raccontato da chi, quel periodo, lo ha vissuto in modo diretto e attivo. La FRAEL (FRAnchi ELettronica) è una azienda informatica di Firenze ed è ancora esistente; l'Ing. Tucci è colui che (nel 1987) diede vita (nel senso stretto della parola) ad un raro caso di home computer progettato in Italia e, per di piu, standard MSX. La distribuzione di questo computer è molto legata ai corsi di informatica per imparare il linguaggio BASIC tenuti dalla scuola 2F (sempre di Firenze) che si occupa tutt'oggi di organizzare corsi professionali. Era il 1987/1988 e un MSX progettato in italia (anche se non veniva pubblicizzato come MSX per motivi di copyright) stava esistendo.

Comunque veramente molto interessate e un grande plauso all'Ing. Tucci per la sua disponibilità. Abbiamo Apprezzato.

 Alla fine e come sempre senza accorgercene, erano ormai arrivate le ore 18 e "nel mentre del Torneo di Videogiochi" mi ritrovai a dover smontare (ahimé) la mia postazione per il ritorno a Roma.

Non prima però di salutare tutti i nostri amici e fare un bel brindisi con tanto di Panettone

 E' stata (come mi aspettavo) un altra bella festa e chi non c'è stato e poteva starci è un(a) "NERD".

Ringrazio ufficialmente il comune di Lastra a Signa per l'ospitalità e per averci dato l'opportunita di poter partecipare a questo evento informatico fatto di appassionati e per gli appassionati.

Ringrazio al pari gli organizzatori che ogni anno si prodigano a mantenere alto il livello di questa manifestazione e a farci stare bene, grazie Walter Pugi e Maurizio Morandi.... (un grazie va anche alle simpaticissime relative mogli che portano tanta pazienza :D)

Ringrazio anche tutti gli amici che mi sono venuti a trovare e che con mio grande piacere sono stati con me... mi aiutate costantemente a darmi la volontà di voler proseguire per la via del TI99... 

   
     
     

 

Link:

 

 


Vuoi commentare l'articolo?
 Nome
 Email
Il tuo commento
Codice
Verifica (riportare i numeri del campo codice)

I vostri commenti ...

Piero Fenaroli 2013-12-04 23:53:11 
Bell'articolo; si evince il piacere e la passione di Ciro per il mondo dei retrocomputer. Mi spiace proprio di non aver potuto partecipare
Ciro 2013-12-06 23:14:34 
Grazie Piero per il tuo commento, anche io speravo di rivederti, spero sia per la prossima volta.. :)
Lapo 2014-04-09 02:27:12 
Grazie per aver pubblicato la foto Ciro!
Molto onorato!! :-)
Sono fiero di aver partecipato, apprendendo sempre di più su questo favoloso home computer!
Sono un commodoriano sfegatato ma confesso il fascino indiscutibile che solo il ti99 possiede.. e che mi ha catturato!
a presto ciro!

1

Donazione

Per sostenere il nostro Club puoi effettuare una donazione.

... e riceverai un nostro Gadget inviandoci il tuo indirizzo!

Translate with Bing
News
Materiale TI99?

Vuoi aiutarmi preservare la storia del TI-99 ?

Se possiedi Materiale Italiano e non che riguarda il TI-99 e che vorresti condividere nella nostra Community... contattami e potermo inserirlo nel nostro Database Globale

Hot Links

TI-99 RELEATED

RETROCOMPUTING

RETROCOMPUTING MARKET

Vedi la sezione LINKS nel Menu per la lista completa dei siti catalogati !!! :D

Copyright © 2013-2017 by TI99 I.U.C. - Tutti i diritti riservati - All rights reserved - Loghi e marchi sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
E' vietata la riproduzione integrale o parziale di contenuti o documenti previa autorizzazione.
Copyright   |    Privacy

Short Url: